Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!

Economia = Ecologia

Il rapporto industria-territorio è aumentato in maniera esponenziale a partire dal secolo scorso. L’economia incide sull’energia (per produrre ho bisogno di energia) e viceversa (per fare energia ho bisogno di economia). L’ecologia è influenzata dal discorso energetico perché certe forme di produzione di energia causano una ricaduta sull’ambiente e, al contrario, lo studio dell’ecologia ci permette di migliorare le risorse energetiche. Il rapporto diretto economia-ecologia vede una prevalenza, in termini di attenzione, verso l’economia.
PIL: capacità di crescita, quanto produciamo.
Se non ci fosse una pianificazione ambientale, il rischio sarebbe che l’economia prevalga sull’ecologia e l’ambiente diventerà sempre più degradato.
L’economia ecologica è un approccio alla teoria economica incentrato su un forte legame tra equilibrio dell’ecosistema e benessere delle persone. Talvolta indicata come “economia verde”, si trova in forte contrasto con altre correnti di pensiero dell’economia. Gli “economisti verdi” spesso hanno posizioni più radicali rispetto a quanto teorizzato dall’economia dell’ambiente, che generalmente ha posizioni più convenzionali su temi come la crescita economica e l’ottimalità.

Le origini dell’economia ecologica vanno ricercate nel lavoro di economisti come Nicholas Georgescu-Roegen (che ha chiamato il filone di ricerca da lui inaugurato bioeconomia) e Kenneth Boulding.

error: Content is protected !!